May 26, 2020

Gruppo USU: fatturato e profitti da record nel T1/2020

Nel primo trimestre 2020 il gruppo USU ha aumentato il fatturato del 19,3% raggiungendo i 26,2 milioni di euro. Lo sviluppo positivo delle operazioni è stato dettato dall’acquisizione di diversi grandi contratti. Grazie al forte sviluppo delle operazioni, il gruppo USU ha visto un incremento degli ordini dell’11,8%, toccando i 57,8 milioni di euro: un nuovo valore da record nella storia dell’azienda.

Nel primo trimestre del 2020 il gruppo ha beneficiato in particolare di un ottimo commercio con l’estero e ha registrato un’eccedenza nei ricavi di vendita generati al di fuori della Germania rispetto all’esercizio precedente, con un aumento del 45,7% toccando i 7,9 milioni.

Anche i ricavi dalle consulenze hanno visto un aumento superiore alla media (22,3%), raggiungendo i 14,8 milioni di euro. Contemporaneamente l’azienda ha potuto approfittare dell’ulteriore crescita del settore cloud e della manutenzione, che è aumentato del 15,3% rispetto all’anno precedente, toccando i 7,8 milioni di euro. Ma malgrado la forte tendenza verso il settore SaaS, anche il fatturato delle licenze software ha registrato un aumento del 12,9% rispetto all’esercizio precedente, arrivando a 3,4 milioni di euro.

Con una quota di capitale proprio del 56,5%, un’ampia liquidità e senza debiti bancari, anche in tempi di Coronavirus il gruppo USU è finanziato in modo solido e sicuro. Il consiglio di amministrazione prevede, anche nel caso di una crisi duratura o di un’ulteriore peggioramento della situazione attuale, una crescita del fatturato e un EBIT rettificato positivo per l’anno fiscale 2020. Nel contempo il consiglio di amministrazione conferma la pianificazione a medio termine per il gruppo USU, che comprende una crescita organica media del fatturato del 10% così come un aumento del margine operativo sulla base dell’EBIT rettificato al 13 - 15% fino al 2024.

Ecco i dati più importanti:

  • Registrato un aumento del fatturato del 19,3% raggiungendo i 26,2 milioni di euro
  • Risultato da record per un primo trimestre - EBIT rettificato dodici volte superiore a quello dell’esercizio precedente
  • Flusso di cassa e liquidità migliorati ulteriormente
  • Il finanziamento rimane solido
  • Nuovo record per il numero di ordini nella storia dell’azienda
  • La pianificazione prevede un'ulteriore crescita

Per saperne di più potete leggere il nostro comunicato stampa sul sito web USU.

Indietro