Mar 26, 2020

Valuemation 5.2: la nuova release della suite USU è disponibile

La nuova release 5.2 della nostra suite di software Valuemation è disponibile a partire dal 31 marzo 2020. In questa panoramica Le presentiamo le novità più importanti.

Nuovo modulo per la progettazione di servizi

Con il nuovo Service Designer di Valuemation è possibile creare nuovi servizi con supporto grafico in maniera estremamente semplice tramite drag & drop, modificare i servizi già esistenti e creare modelli o strutture di servizi. Sulla base di un modello di servizio standard si possono selezionare moduli di servizio già definiti da un pacchetto modulare da utilizzare “out of the box”. Una volta selezionato un modulo vengono memorizzati automaticamente tutti i relativi componenti dei servizi, incluse tutte le loro dipendenze e sotto-sistemi.

In alternativa si possono creare autonomamente nuovi servizi: ad esempio, d’accordo con i clienti i Service e Product Manager possono definire servizi individuali specifici per i clienti nell’ambito di un workshop e documentarli senza dover ricorrere alla carta. Quando la progettazione del servizio è finita, il servizio riceve lo stato di “Bozza”, viene trasferito al processo di approvazione nel ciclo di vita dei servizi e infine messo in produzione. Dopodiché il servizio può essere inserito nel catalogo dei servizi.

Espansioni dello Shop dei servizi

Con la nuova release 5.2 avrà a disposizione una varietà di “Enterprise Services” predefiniti da utilizzare direttamente nello Shop dei servizi, inclusi i relativi processi per l’esecuzione delle richieste di servizio tramite il motore del processo integrato.

In aggiunta ai miglioramenti dell’interfaccia dello Shop per gli utenti finali (vedere immagine qui sotto), lo Shop dei servizi è stato esteso con alcune funzioni utili per i fornitori di servizi:

  • nello Shop dei servizi per utenti finali ora è possibile memorizzare informazioni sui prezzi specifiche per i singoli clienti nonché prezzi diversi per servizio o prodotto, ad es. prezzi una tantum o prezzi ricorrenti per la manutenzione (al giorno, mese o anno).
     
  • Si può utilizzare lo Shop dei servizi per stipulare un contratto quadro per i servizi con clienti singoli: per farlo è necessario configurare i servizi del proprio portafoglio per i relativi clienti con l’ausilio dei parametri dello Shop. In questo modo è possibile creare un’istanza di servizio e allo stesso tempo definire cosa gli utenti finali possono vedere e ordinare nello Shop.
     

Nuovo modulo per la contabilizzazione dei costi del servizio

Il nuovo modulo Valuemation Costing & Charging Manager sostituisce il modulo già esistente e offre ampie innovazioni per l’analisi e la contabilizzazione dei costi del servizio basata sul consumo o sull’utilizzo. Ora si possono integrare fonti di dati esterne per l’elaborazione dei dati grezzi rilevanti ed è possibile ad es. assegnare e contabilizzare i costi per i servizi cloud impiegando processi “out of the box” standardizzati. Le funzioni di analisi avanzate e le dashboard intuitive (vedere immagine seguente) permettono di effettuare ricerche dettagliate e di ottimizzare i costi del servizio in maniera mirata.
 

Routing dei ticket intelligente basato su IA

Per una gestione efficiente dei ticket nell’IT & Enterprise Service Management, ora Valuemation offre la possibilità di assegnare i ticket in ingresso automaticamente agli ambiti di servizio corretti. Grazie all’analisi intelligente del testo il contenuto di un ticket viene verificato automaticamente, il ticket viene classificato in base a tale informazione e successivamente consegnato al gruppo di servizio corretto.

Gli algoritmi intelligenti consentono al sistema di apprendere le regole di classificazione in completa autonomia e di continuare a imparare costantemente. In questo modo non è più necessario classificare e inoltrare i ticket manualmente. E ciò vale non solo per i ticket IT, ma anche per quelli di altri settori diversi, come HR, Facility Management o Field Service Management.

L’investimento nell’analisi e assegnazione dei ticket basata su IA è vantaggioso già a partire da un tempo medio di elaborazione manuale dei ticket di 10 secondi.

Ulteriori lingue per gli utenti finali

A partire dalla release 5.2 le viste per gli utenti finali e i collaboratori del service desk sono disponibili anche nelle ulteriori lingue olandese e spagnolo.

Novità nell’interfaccia utente

Per ottimizzare la facilità d’uso, abbiamo migliorato la pagina iniziale e semplificato ulteriormente la navigazione.

Ora gli utenti possono configurare e modificare la propria pagina iniziale personale in una modalità di configurazione specifica. Mediante la funzione drag & drop si possono usare “Smart Tiles” per avviare determinate azioni o richiamare elenchi. Questa struttura permette una visualizzazione verticale ben chiara delle varie sezioni.

Pagina iniziale personalizzabile per agenti del service desk:

Pagina iniziale personalizzabile per utenti finali:

Ulteriori miglioramenti dell’interfaccia grafica utente riguardano le viste business specifiche per i ruoli, l’armonizzazione e semplificazione di cataloghi e viste così come il nuovo design della funzione di ricerca nei cataloghi.

Inoltre la nuova release 5.2 comprende molte altre novità e miglioramenti per utenti e amministratori.

Ulteriori informazioni su Valuemation 5.2

Ha delle domande, desidera maggiori informazioni o una presentazione online individuale senza impegno? Allora non esiti a contattarci!

Indietro