Aug 29, 2019

Commercio con l’estero a gonfie vele per USU

Nel secondo trimestre 2019 il fatturato del gruppo USU Software AG e delle sue controllate (in seguito: gruppo USU) è salito a 22,9 mio. di €, in aumento del 10,3% rispetto all’esercizio precedente. Un risultato dovuto soprattutto alla forte vendita di licenze e SaaS: il gruppo USU ha ottenuto un incremento di quasi il 50% rispetto all’esercizio precedente salendo a quota 3,2 mio. di € (T2-2018: 2,2 mio. di €).

Nel contempo sono saliti a 7,2 mio. di €, i fatturati relativi alle manutenzioni, compresi i ricavi SaaS (Software-as-a-Service), sfiorando un aumento del 25%. La quota di fatturato conseguita all’estero ha raggiunto nel 2° trim. il 32,2% (25,5% nell’esercizio precedente), registrando una crescita superiore alla media negli USA.

L’espansione delle vendite di software con ampi margini di guadagno, ha fruttato al gruppo USU un sensibile incremento degli utili nel primo semestre 2019 e una crescita dell’EBITDA a 2,4 mio. di €, in aumento del 155,8% rispetto all’esercizio precedente. Anche gli ordinativi a livello di gruppo sono saliti alla fine del secondo trimestre 2019 a 54,2 mio. di €, superando del 18,2% il dato relativo all’esercizio precedente. Questo risultato segna un nuovo record storico per USU.

Ecco i dati più importanti:

  • Crescita del fatturato del 10,3% nel T2-2019
  • Incremento del fatturato estero di quasi il 40% nel T2-2019
  • I ricavi dalla vendita di licenze crescono di quasi il 50% nel T2-2019
  • L’utile netto rettificato aumenta considerevolmente
  • Dati semestrali in linea con la pianificazione
  • Nuovo record di ordinativi
  • Confermata la pianificazione delle fatturato e degli utili per l'intero anno e la pianificazione a medio termine fino al 2021

Per saperne di più potete leggere il nostro comunicato stampa sul sito web USU.

 

Indietro